Marijuana che non sballa: i malati la prendono e non hanno “allucinazioni”

Pubblicato il 5 Luglio 2012 17:05 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2012 17:06
uno spinello di marijuana sta per essere rollato

Foto Lapresse

GALILEA, ISRAELE – C’è una marijuana che non “sconvolge”, cioè non dà effetti allucinogeni. Viene coltivata in Israele e può essere utilizzata in ambito terapeutico senza controindicazioni per i pazienti.

La sostanza si chiama Avidekel ed è prodotta dalla casa farmaceutica Tikun Olan. In questo modo, spiegano i ricercatori che l’hanno sviluppata, i pazienti che fanno la cannabis-terapia non devono per forza assumere le medicine a fine giornata: la marijuana che non sballa può essere infatti assunta anche in orario lavorativo.

La sperimentazione della compagnia israeliana è cominciata nel 2009. Il prodotto è stato provato per la cura di artrite, epatite, colite ulcerosa e diabete.

Nel 2012 sono cominciati gli esperimenti sugli animali e successivamente si è passati all’uomo. I risultati sono stati positivi e hanno indotto i ricercatori della Tikun Olan ad andare avanti.

Forse tra qualche anno il nuovo prodotto potrebbe finire sul mercato.