Coronavirus, mascherine idonee devono coprire naso, bocca e mento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Febbraio 2020 13:30 | Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio 2020 14:44

Coronavirus, mascherine idonee devono coprire naso, bocca e mento (Foto Ansa)

ROMA –  Devono coprire il naso, la bocca e il mento. Devono essere costituite interamente o in larga parte da materiale filtrante e devono essere idonee a proteggere contro gli aerosol sia solidi sia liquidi. Sono le mascherine per proteggersi dal coronavirus, uno degli acquisti più gettonati dopo lo scoppio dell’allarme. Chiaramente la mascherina non esclude al 100% il contagio, anzi secondo alcuni esperti andrebbero indossate dai contagiati.

Ad ogni modo, non tutte le mascherine sono uguali, e soprattutto non tutte son o idonee. Quindi per fare chiarezza i produttori di Assosistema Safety hanno messo a punto una guida per fornire indicazioni utili per ministeri, lavoratori e singoli cittadini.

“L’emergenza del coronavirus e la corsa alle mascherine filtranti di questi giorni ci impone di fornire, come associazione di categoria che in Confindustria rappresenta i maggiori produttori e distributori di dispositivi di protezione individuale, alcuni importanti chiarimenti sul loro utilizzo e sulla loro efficacia di protezione”, avverte Claudio Galbiati, presidente di Assosistema Safety.

Come riporta Il Sole 24 Ore, per essere efficace e sicuro nei confronti di questa emergenza l’Organizzazione mondiale della sanità prescrive un dispositivo conforme alla norma EN 149 con valida marcatura CE seguita dal numero dell’organismo di controllo che ne autorizza la commercializzazione. “Spesso, specialmente nei grandi centri commerciali, si trovano mascherine non classificabili come dispositivi di protezione individuale e perciò non efficaci contro il coronavirus – continua Alberto Spasciani, vice presidente di Assosistema Safety – Attenzione, quindi, a scegliere prodotti conformi ed efficaci con informazioni verificate e coerenti”.

2Occorre concentrarsi sul tipo di mascherine filtranti che possono essere utilizzate – prosegue Spasciani – abbiamo, infatti, diverse tipologie di prodotto, quelle consigliate sono Ffp2 e Ffp3 che hanno un’efficacia filtrante del 92% e del 98%”. Queste mascherine devono dunque avere un filtro e devono coprire naso, bocca e mento. Le classiche maschere da chirurgo non servono a nulla. (Fonte Il sole 24 Ore).