Bari-Carpi, Francesco Caputo gol fantasma nel secondo tempo

Pubblicato il 6 Dicembre 2014 16:43 | Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre 2014 16:43
Bari-Carpi, Francesco Caputo gol fantasma nel secondo tempo

Caputo nella foto LaPresse

BARI, STADIO SAN NICOLA – Nel corso di Bari-Carpi, partita di cartello della 17a giornata del campionato italiano di calcio di Serie B, c’è stato un episodio che ha fatto molto discutere nella ripresa.

Sul punteggio di 1-0 per il Carpi, Francesco Caputo ha colpito il pallone con la testa: la palla è entrata o meno? L’attaccante ha gridato al gol ma l’arbitro non è stato dello stesso avviso e quindi si tratta di una “rete fantasma”. Al momento non ci sono immagini televisive che chiariscono l’accaduto.

Il Bari ha protestato a lungo per un arbitraggio ritenuto penalizzante nei confronti della società pugliese.