Calcio: Capello docente a Parma per un giorno

Pubblicato il 4 Febbraio 2010 9:50 | Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio 2010 9:50

Fabio Capello

Fabio Capello professore universitario per un giorno.

Mercoledì prossimo, 10 febbraio, all’ex allenatore di Milan, Real Madrid, Roma, Juventus e attuale Ct dell’Inghilterra sarà affidato il passaggio di consegne fra la prima e la seconda edizione del Master in Organizzazione dello Sport e dello Spettacolo Sportivo (Moss), organizzato dall’ Università degli Studi di Parma in collaborazione con StageUp-Sport & Leisure Business.

“FabCap”, come viene soprannominato dagli inglesi, inaugurerà di fatto la seconda edizione del Moss alle 14 nella Sala delle Feste di Palazzo Sanvitale a Parma, con una conferenza pubblica che avrà per oggetto il confronto tra i modelli di management calcistico di Italia, Spagna e Inghilterra.

Nel contesto della manifestazione ‘Don Fabio’, come veniva chiamato in Spagna, riceverà il riconoscimento ‘MasterMOSS alla carriera’ e consegnerà i diplomi agli studenti che hanno portato a termine la prima edizione del Master.

In tal modo Capello chiuderà un percorso aperto un anno fa da Arrigo Sacchi, che inaugurò la prima edizione del Master, per un’ideale consegna del testimone fra due dei maggiori protagonisti del calcio italiano ed internazionale così come avvenne nel Milan all’inizio degli anni ’90.

Il Master in Organizzazione dello Sport e dello Spettacolo Sportivo e’ un Master universitario di Primo livello organizzato dall’Università degli studi di Parma e StageUp – Sport & Leisure Business.

Il corso di 1.500 ore complessive, di cui 500 ore di stage, è a tempo pieno, con frequenza obbligatoria. Il piano didattico del MOSS prevede 13 insegnamenti che vanno dalla strategia e business planning dello sport e degli impianti sportivi all’organizzazione e gestione delle società sportive, dalla comunicazione e marketing alla storia dello sport e dell’impiantistica sportiva, dalla legislazione sullo sport alle istituzioni di giornalismo sportivo.

Il Comitato Scientifico del MOSS composto, fra gli altri, da Dario Fo, Andrea Anastasi, Mario Arnaboldi, Luca Baraldi, Massimo Barbolini, Pierfilippo Capello, Evelina Christillin, Giancarlo Dondi, Pietro Leonardi, Carlo Magri, Nick Mallett, Silvano Melegari, Luca Pancalli, Carlo Recalcati, Arrigo Sacchi.