Calciomercato Fiorentina: Gilardino resta, Mutu in forse

Pubblicato il 24 Dicembre 2010 - 11:04 OLTRE 6 MESI FA

Continuano gli interrogativi sulla permanenza di Gilardino a Firenze. L’attaccante e’ corteggiato dalla Juventus, alla ricerca di una prima punta di spessore: il club bianconero sta spingendo per avere il bomber della Nazionale gia’ a gennaio.

Una possibile partenza di Gilardino nella prossima finestra di mercato presenterebbe pero’ molte ombre per la societa’ gigliata: la contropartita tecnica offerta dalla Juventus – Amauri – non convince per rendimento e condizioni fisiche del giocatore; la squadra viola, confinata in una posizione di classifica non soddisfacente, non potrebbe permettersi di cedere uno dei suoi uomini-simbolo in un momento della stagione cosi’ delicato; non ci sarebbe l’opportunita’ concreta di arrivare subito ad un rimpiazzo adeguato. Resta in piedi l’ipotesi di un trasferimento di Gilardino a giugno, quando saranno chiari obiettivi e strategie delle due squadre.

In bilico anche il futuro di un altro big: le voci di mercato indicano Mutu lontano da Firenze,con il club pronto a cederlo; difficile pero’ individuare un club che possa investire la cifra richiesta da Corvino (almeno 7 milioni) per un giocatore circondato da tanti punti di domanda sul proprio futuro. Il rumeno e’ ancora in attesa della sentenza definitiva sul contenzioso con il Chelsea dopo la positivita’ alla cocaina del 2004, quando Mutu militava nei Blues: il club aveva chiesto la squalifica a vita. Ieri il Daily Mail scriveva di un interessamento del Queens Park Ranger, formazione inglese di cui e’ azionista Flavio Briatore. ”In questo momento Mutu non ci interessa – ha dichiarato l’ex team manager della scuderia Renault a Lady Radio -. Adrian trovera’ altre squadre in Italia che lo vogliono. Non capisco perche’ la Fiorentina non lo tenga. Escludo l’interesse del QPR per Mutu al 100%”. Altre voci indicavano Napoli come destinazione del numero 10 viola.

”Non so da dove escano fuori queste indiscrezioni su Mutu al Napoli o cose simili. Non ho parlato con nessuno e non sono arrivate offerte, nemmeno dall’estero” e’ la smentita di Viktor Becali, procuratore del giocatore, a Radio Toscana. ”Adrian sta bene a Firenze e ha un buon rapporto con Mihajlovic. A gennaio potrei incontrare Corvino e chiarire la situazione”. Su possibili operazioni in entrata la Fiorentina segue Maccarone, messo ufficialmente sul mercato dal patron del Palermo Zamparini, mentre un nome interessante per la difesa e’ quello del laterale del Catania Pablo Alvarez