Calciomercato Inter, Ranocchia per Leonardo. Poi Kakà?

Pubblicato il 26 Dicembre 2010 - 18:43 OLTRE 6 MESI FA

Lo voleva Rafa Benitez e ora farà comodo a Leonardo. Andrea Ranocchia è il primo rinforzo in arrivo per l’Inter. Potrebbe essere anche l’unico, poiché secondo Massimo Moratti contenere le spese è una priorità e la squadra è completa già così.

Ma l’ingaggio dell’ex allenatore milanista ha aperto suggestioni di mercato, più o meno facilmente realizzabili, da Ricardo Kakà a Luis Fabiano. Non è un mistero l’amicizia che lega Leonardo a Kakà. Da dirigente del Milan, il nuovo tecnico nerazzurro fu decisivo per l’approdo in rossonero di Kakà e due inverni fa si precipitò a casa del fantasista per brindare alla decisione di rifiutare la maxi offerta del Manchester City.

Da allenatore, Leonardo non è riuscito invece a trattenere l’amico dal trasferimento al Real Madrid. Ma ora potrebbe convincerlo a prendere in considerazione l’idea di raggiungerlo all’Inter. Per i milanisti sarebbe il secondo smacco, per Moratti è un’operazione da valutare bene.

Innanzitutto per le condizioni fisiche del giocatore che, dopo un Mondiale sudafricano deludente ha dovuto fare i conti con la pubalgia, il 5 agosto è stato operato al menisco, e solo in questi giorni potrà riprendere ad allenarsi. Se il Real lo metterà sul mercato, uno scambio con Maicon è piuttosto improbabile.

Più semplice per Moratti è far valere il credito di 8 milioni di euro che vanta per aver liberato in estate José Mourinho, che però ancora non avrebbe sciolto tutti i dubbi sull’utilità di Kakà alla sua causa. Sempre che l’Inter ne abbia veramente bisogno e ne stia cercando uno, un altro attaccante che è sempre piaciuto a Leonardo è Luis Fabiano, brasiliano con passaporto comunitario che piu’ volte negli ultimi anni è stato vicino al Milan.

I dirigenti nerazzurri, dal canto loro, da tempo hanno messo gli occhi su Alexis Sanchez, esterno che l’Udinese valuta circa 20 milioni di euro e quindi assomiglia più a un obiettivo da valutare nuovamente l’estate prossima.

Intanto, presto, probabilmente già prima del raduno fissato per mercoledì, sarà ufficializzato l’acquisto di Ranocchia, difensore classe 1988 che va a coprire il buco creato dall’infortunio di Samuel. Negli ultimi giorni si è discusso delle contropartite tecniche oltre ai soldi. Dipende anche da Leonardo quale mettere sul piatto del Genoa: l’Inter potrebbe cedere la seconda metà del cartellino di Mattia Destro, che gioca già in rossoblù, assieme al prestito Felice Natalino.