Calciomercato Lazio, Lotito: “Garrido è ufficiale”

Pubblicato il 30 luglio 2010 8:13 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2010 9:08

Claudio Lotito

”Garrido e’ un calciatore della Lazio”. In attesa che venga depositato il contratto in Lega, e’ lo stesso presidente biancoceleste, Claudio Lotito, ad ufficializzare l’acquisto dell’esterno sinistro basco dal Manchester City: ”Il calciatore ha firmato il contratto – ha spiegato ai microfoni di ‘Sportitalia’ – era un nostro obiettivo gia’ da diverso tempo. Con il club inglese ne abbiamo parlato contestualmente alla situazione di Kolarov. Malgrado quanto detto dagli organi di informazione la nostra priorita’ in quel ruolo era lui, e non Antonelli. Il giocatore del Parma era solo un’alternativa. L’acquisto di Garrido e’ stato eseguito con il pieno consenso di Reja. Per il nostro tecnico era il primo della lista”. Nessuna novita’ invece sulle situazioni di Hernanes ed Acquafresca. ”Tare e’ in giro, fa il suo mestiere. Hernanes? Sono tanti i giocatori che ci piacciono, ma in questo momento lo scopo della Lazio e’ non dare sfogo alla libidine mediatica, ma cercare giocatori che possono aumentare il tasso tecnico del gruppo – ha aggiunto Lotito – Acquafresca? Ha un problema familiare, la sua preoccupazione è che alla Lazio ci sono gia’ tre attaccanti di valore ed e’ difficile giocare titolare. Il presidente biancoceleste si e’ poi soffermato sul caso Ledesma e sul suo mancato rinnovo: ”Nei suoi confronti la societa’ ha assunto una posizione conciliativa – ha concluso – ora la scelta la deve fare il giocatore. Se le sue condizioni sono compatibili con la societa’ andiamo avanti, altrimenti no. Noi abbiamo confermato le stesse offerte della passata stagione. L’Inter non ha mai messo i soldi sul tavolo per Ledesma, se avesse fatto come il City per Kolarov allora l’affare poteva farsi”.