Calciomercato Milan: Kakà e Beckham i sogni, Pastore obiettivo concreto

Pubblicato il 17 Gennaio 2013 11:28 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2013 11:28
Calciomercato Milan: Kakà e Beckham i sogni, Pastore obiettivo concreto

Calciomercato Milan: Kakà il sogno (LaPresse)

MILANO – Fino questo momento il calciomercato del Milan è decollato solo in fase di uscita: la cessione di Alexandre Pato ha fatto entrare nelle casse rossonere ben quindici milioni di euro.

Adriano Galliani ha detto che il Milan è alla ricerca di giovani talenti ma a gennaio si vive di occasioni e ci sono due campionissimi che tornerebbero di corsa a Milano.

Si tratta di Ricardo Kakà del Real Madrid e David Beckham del Los Angeles Galaxy. In entrambi i casi si tratterebbe di una clamorosa nuova avventura a Milano.

Kakà ha giocato nel Milan dal 2003 al 2009, ha vinto una Champions League da protagonista assoluto nel 2007, ha giocato 270 partite e ha segnato 95 gol.

Kakà è ai margini del progetto tecnico di Josè Mourinho e ha bisogno di una cessione ad un altro club per rilanciare alla grande la sua carriera.

Beckham invece è in uscita dal Galaxy perchè sta scadendo il suo contratto con la società americana. Lo “Spice Boy” ha ricevuto molte offerte ma gradirebbe molto il ritorno a Milano, città della moda amata molto anche da sua moglie Victoria.

Beckham ha già giocato nel Milan nel 2009 e nel 2010. Nel 2009 ha fatto molto bene, ha giocato 18 partite e ha messo a segno due gol. Nel 2010 il suo rendimento non è stato all’altezza della stagione precedente anche perchè ha subito un brutto infortunio contro il Chievo Verona.

Beckham vanta con il Milan un totale di 33 partite con 2 gol.

Ma non solo vecchi campioni. Il Milan è anche sulle orme di un giovane fuoriclasse come Javier Pastore. L’ex Palermo, dopo un inizio incoraggiante a Parigi, ora non è più nelle grazie di Carlo Ancelotti.

Pastore vorrebbe tornare in Italia perchè la Serie A è il campionato che lo ha lanciato e dove fino a questo momento si è espresso meglio.

Il Psg valuta il suo calciatore circa 25 milioni di euro ma potrebbe accettare Robinho come contropartita tecnica. Robinho direbbe sì al Psg dove potrebbe riabbracciare nuovamente il suo amico Thiago Silva.