Calciomercato Roma: Ranieri vuole due esterni

Pubblicato il 12 luglio 2010 0:30 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2010 0:37

Rosella Sensi

Ronaldinho vuole giocare nel Flamengo. A rivelarlo è stata la presidente del club brasiliano, Patricia Amorim, che mercoledì scorso ha incontrato il fantasista del Milan in un celebre ristorante di Rio de Janeiro. La Amorim ha detto di stare già trattando il possibile arrivo del ‘Dentone’ con il fratello-manager Roberto de Assis.

Ci sarebbe anche una proposta scritta d’ingaggio che sarebbe di circa 300 mila euro al mese. La cifra sarebbe in gran parte finanziato da alcuni istituti bancari disposti a sponsorizzare l’operazione. L’ostacolo è il contratto di Ronaldinho con il Milan, che scade nel 2011. Se non sarà possibile convincere la società rossonera, il Flamengo aspetterà un anno per portare a termine l’operazione.

Intanto la Roma si è riunita a Trigoria per il ritiro in vista della prossima stagione. In primo piano ancora il mercato, che vista la situazione societaria sarà sempre tenuto in regime di autofinanziamento. Daniele Pradè dovrà trovare due esterni a Claudio Ranieri, oltre alla priorità Burdisso.

Poi ci sono le uscite, da cui dipendono le entrate. Baptista, Doni e Cicinho in pole position, poi la possibilità Mexes anche se il direttore sportivo giallorosso aspetta di parlare direttamente con il francese prima di decidere. Perchè Mexes ha il contratto in scadenza nel 2011 e se non dovesse rinnovare finirebbe ufficialmente sul mercato, altrimenti le cose potrebbero cambiare.

Guberti infine continua ad essere nelle mire della Sampdoria. Per la Juventus, in attesa di altri rinforzi, c’è l’incertezza sui tempi di recupero di Buffon. A una settimana dall’operazione alla schiena il portiere ha ripreso a camminare e sta bene, ma non si possono ancora fare previsioni su quando tornerà in campo. Infine in Trentino si è ritrovato il Bologna, In attesa dei sempre più probabili rinforzi (Esposito, Ekdal, Lupatelli, Siligardi e Khrin), Colomba si affida alla vecchia guardia.