Chelsea-Napoli 4-1, stampa inglese: “Applausi alla squadra di Mazzarri”

Pubblicato il 15 Marzo 2012 11:32 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2012 11:32

Mazzarri (LaPresse)

LONDRA, INGHILTERRA  – Epica, drammatica, all’ultimo respiro, la rimonta del Chelsea è già entrata nella storia del club di Stamford Bridge ma il Napoli riparte da Londra a testa alta.

Perché se i toni trionfalistici della stampa britannica sono tutti per la vittoria dei blues, non mancano gli elogi per la squadra di Walter Mazzarri, “pura classe”, come la definisce il Daily Mail. “Il trionfo dello spirito”, è l’apertura del Daily Telegraph ha proposito del 4-1 del Chelsea, trascinato dalla “vecchia guardia del Bridge”.

Una costante – nei commenti del giorno dopo – la maestosa prestazione dei senatori del Chelsea, non a caso tutti a segno, da Didier Drogba a John Terry fino a Frank Lampard. “Vecchi saggi capi assicurano una clamorosa rimonta”, il titolo del Times che sottolinea però anche il contributo decisivo di Roberto Di Matteo, alla terza vittoria consecutiva sulla panchina dei blues. Perché se la squadra si è ritrovata dopo l’esonero di André Villas-Boas, parte del merito è anche del tecnico ad interim: “Se è legittimo avere qualche dubbio sulle sue credenziali manageriale, tutte le sue scelte si sono rivelate vincenti, la sua tattica e le sue sostituzioni”.

“Semplicemente i migliori”, per il Sun, mentre il Daily Mail ritorna sui senatori: “La vecchia guardia dei blues marcia verso i quarti dopo un’epica rimonta contro gli italiani”. Il sigillo sulla vittoria porta la firma di Branislav Ivanovic, “E’ Ivan l’uomo”, titola il Mirror, che sancisce: “Un brillante Chelsea riscrive la storia”.

Il difensore serbo campeggia anche sulla prima pagina del Guardian: “Ivanovic timbra una drammatica vittoria per il Chelsea sul Napoli”. Una notte che ricorderanno i tifosi del Chelsea, prosegue il quotidiano britannico, “una notte che ricorda cosa sia un club di serie ambizioni e quale deve essere l’approccio per il proseguo della stagione. Perché come minimo questa partita restituisce orgoglio in una stagione turbolenta”. Ma l’ultimo commento del Guardian è per il Napoli, verso il quale “non si può non simpatizzare perché ha giocato con grande coraggio e ambizione per tutta la serata”.