--

Serie A, Fiorentina-Cagliari 1-3: Cop doppietta e Farias gol

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Aprile 2015 20:28 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2015 20:29

FIRENZE, STADIO ARTEMIO FRANCHI – FIORENTINA-CAGLIARI 1-3, gol: Cop 7′ e 59′, Alberto Gilardino 75′ e Farias 93′. 

La Fiorentina in corsa in semifinale di Europa League rischia di compromettere il suo campionato e la rincorsa ad un posto nelle coppe anche per il prossimo anno. I viola perdono infatti la seconda partita di fila in casa cedendo per 3-1 contro un Cagliari rinato sotto la gestione del duo Festa-Suazo. I sardi ritrovano la vittoria dopo ben undici giornate e tornano a vincere a Firenze addirittura dopo più di quartanta anni. La  doppietta di Cop e la magia nel finale di Farias riaccende le speranze di salvezza dei sottoblu che scavalcano il Cesena e si portano a -7 dall’Atalanta a sei giornate dalla fine. I viola restano invece al sesto posto con 49 punti e iniziano a sentire il fiato sul collo di Genoa, Torino e Inter. La squadra di Montella tra l’altro mercoledì farà visita alla capolista Juventus.

Primo tempo dominato dalla Fiorentina ma a passare in vantaggio è il Cagliari. I sardi partono meglio,  prima si rendono pericolosi con Ekdal al 5′ e poi trovano il gol con il croato Cop all’8′ abile a deviare da sotto misura un cross basso dalla destra di Farias. La Fiorentina non riesce ad affondare, il Cagliari si difende con ordine e riparte con pericolosità. I sardi sfiorano il raddopio con Farias che non vede Cop tutto solo in area e calcia malamente a lato. La squadra di Montella si rivede finalmente al 23′ quando su cross di Pasqual Salah sbaglia di testa a porta vuota dopo un’uscita a vuoto di Brkic.  Fiorentina più determinata nel finale quando sfiora il pareggio in almeno tre occasioni prima con Borja Valero, poi con Pizarro e infine con Diamanti.

Secondo tempo che inizia con la  Fiorentina subito pericolosa con un colpo di testa di Gilardino su cross di Vargas parato da Brkic. Il Cagliari però ancora micidiale in contropiede e al quarto d’ora trova il raddoppio ancora con Cop che supera Savic in velocità e batte Neto in diagonale. La Fiorentina accusa il colpo e rischia di subire anche il terzo gol con Farias e Cop sempre in contropiede. Montella inserisce Gomez per Pasqual per uno schieramente ultraoffensivo. I viola premono e accorciano le distanze  alla mezzora con Gilardino che da sottomisura devia in rete un cross di Vargas dalla sinistra. Il finale vede un assalto della squadra di casa alla disperata ricerca del pari, si susseguono le mischie in area sarda ma senza esito. In pieno recupero è anzi il Cagliari a trovare il gol del definitivo 3-1 con un numero di Farias, che dribbla di tacco Tomovic e in area batte Neto con un bel diagonale sul secondo palo. Foto LaPresse.