Coppa Italia, Lazio agli ottavi: 3-0 al Varese. Gol di Konko, Djordjevic e Anderson

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Dicembre 2014 18:50 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2014 18:51
Diretta. Lazio-Varese 0-0: Miro Klose in panchina. Coppa Italia, quarto turno

Stefano Pioli (foto LaPresse)

ROMA, STADIO OLIMPICO – Coppa Italia, la Lazio ha vinto 3-0 contro il Varese e si è qualificata agli ottavi di finale dove affronterà il Torino.

Lazio-Varese 3-0, gol: Konko 23′, Djordjevic 26′ e Felipe Anderson 80′.

Due reti in tre minuti (tra il 24′ ed il 26′ del primo tempo) sono bastati alla Lazio per sbarazzarsi del Varese ed accedere agli ottavi di Coppa Italia.

L’aspetta la trasferta contro il Torino, in una sfida che sarà ancora ad eliminazione diretta. La squadra lombarda ha onorato la partecipazione al torneo, ma poco ha potuto contro l’evidente divario tecnico.

E poi c’è il torneo di B a cui pensare, con la classifica appesantita da tre punti di penalizzazione. Partita preceduta dal nuovo sviluppo della vicenda Klose: il tedesco non è andato nemmeno in panchina per dolori alla schiena accusati in mattinata.

Assenza arrivata a 24 ore delle sue dichiarazioni alla Bild in cui aveva manifestato il proprio rammarico per essere scarsamente impiegato.

”Ma era solo un mal di schiena, nessun caso”, dice Pioli, che intanto perde Candreva per tre settimane La Lazio ha ritrovato il successo dopo un novembre nero (un punto nelle ultime tre partite di campionato) e, soprattutto, ha finalmente assistito alla prima rete in biancoceleste di Felipe Anderson.

L’ex attaccante del Santos, uno dei più attivi, ha chiuso la partita siglando il 3-0 a 10′ dalla fine, con un potente destro da fuori area. Nel primo tempo erano andati a segno prima Konko con un destro dal limite (e netta deviazione di Simic a spiazzare Perucchini) e Djordjevic, gran sinistro sotto la traversa, davvero imprendibile.

Lazio meglio nel primo tempo, un po’ troppo rilassata nella ripresa, quando il Varese (partito con la coppia d’attacco Neto-Lupoli) ha sprecato la migliore occasione su una palla persa da Ledesma.

Petkovic ha innescato il contropiede, ma Lupoli ha calciato alto. Nel finale il tecnico laziale Pioli ha cominciato a pensare alla trasferta di Parma, mandando negli spogliatoi prima Lulic (per Alvaro Gonzalez), quindi Djordjevic (spazio a Mauri).

Leggi anche: Miroslav Klose è un caso (clicca qui).