Europa League, Napoli 4 gol di Cavani al Dnipro. Udinese ko con Y.Boys (2-3)

Pubblicato il 8 Novembre 2012 20:54 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2012 20:55
Il Napoli di Mazzarri ha vinto 4-2 contro il Dnipro (LaPresse)

NAPOLI – Un successo ed una sconfitta per le italiane nelle gare delle ore 19 di Europa League.

Il Napoli di Walter Mazzarri ha vinto in casa 4-2 contro i semi-sconosciuti ucraini del Dnipro mentre l’Udinese di Francesco Guidolin ha perso 2-3 allo Stadio Friuli contro i modesti svizzeri del Young Boys Berna.

Gara dai due volti quella del Napoli. I partenopei sono partiti molto bene e al 7′ erano già in vantaggio con un gol di Cavani.

Dopo aver creato numerose palle gol i campani si sono letteralmente addormentati a cavallo tra il 40′ e il 65′ quando il Dnipro ha messo a segno due gol con Fedetskiy e Zozulya.

Nel finale, sotto i fischi del San Paolo, c’è stata la reazione veemente del Napoli che è riuscito a segnare il punto del 2-2 sempre con Cavani.

Ma la serata perfetta da parte dell’uruguaiano si è concretizzata all’88’ quando ha messo in rete la palla del definitivo 3-2 per la gioia della curva partenopea.

Un Cavani senza limiti, un autentico fuoriclasse, che al 92′ ha segnato il gol della sua personale quaterna.

I fischi si sono trasformati in applausi. 

Classifica. Dnipro 9, Napoli 6, Psv e Aik 4.

Udinese sfortunata in attacco e svagata in difesa. La fase offensiva dell’Udinese è stata il frutto degli sforzi di Di Natale: un gol, un rigore fallito ed una traversa.

Lo Young Boys invece ha evidenziato un grande equilibrio difensivo ed una freddezza unica sotto porta. A segno Raul Bobadilla, quattro gol all’Udinese in questa Europa League, Farnerud e Nuzzolo.

L’Udinese si è tolta la soddisfazione di rendere meno amara questa sconfitta grazie alla rete messa a segno da Diego Fabbrini all’84’ dopo un grande assist di Ranegie.

Classifica. Anzhi 7, Liverpool e Y.Boys 6 e Udinese 4.

I tabellini delle partite. 

 Napoli-Dnipro 4-2 Edinson Cavani 7′ e 77′ e 89′ e 92′ (N), Fedetskiy 40′ (D), Zozulya 65′ (D). 

 Napoli (3-4-3): Rosati Britos Aronica Fernandez Donadel Dossena Mesto Dzemaili Inler Cavani Vargas

Dnipro (4-4-2):  Lastuvka Mazuch Mandziuk Denisov Odibe Fedetsky Kankava Konoplyanka Rotan Aliyev Zozulya

Arbitro della gara : Alon Yefet. Assistenti: Danny Krasikow (ISR) e Amihay Yehoshua Mozes (ISR).

Udinese-Young Boys 2-3 Bobadilla 29′ (Y), Di Natale 47′ (U), Farnerud 70′(Y), Nuzzolo 80′ (Y). Di Natale ha fallito un rigore al 45′ (U), Fabbrini 84′ (U)

UDINESE (3-5-2): Brkic; Domizzi, Danilo, Coda; Basta, Armero, Willians, Lazzari, Pereyra; Di Natale, Ranegie. All.: Guidolin

YOUNG BOYS (4-2-3-1): Wolfli; Veskovac, Nef, Sutter, Raimondi; Zverotic, Schneuwly; Farnerud, Nuzzolo, Zarate; Bobadilla. All.: Martin Rueda

Arbitro: Kristo Tohver (EST)

Stadio: Stadio Friuli, Udine (ITA).