F1, Gp Belgio Spa: la Rai trasmetterà la gara in diretta tv

Pubblicato il 2 settembre 2012 10:40 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 9:10

Button parte in pole (LaPresse)

BRUXELLES, BELGIO – Il Gp del Belgio di F1 verrà trasmesso in diretta tv da Rai 1 in alta definizione. Il Gran Premio partirà alle ore 14.

Le dichiarazioni dei protagonisti al termine delle qualifiche di ieri.

“Il sesto posto di oggi pomeriggio è in linea con la media dei piazzamenti – 6,08 per essere precisi – ottenuti quest’anno in qualifica, quindi non possiamo essere molto sorpresi della nostra posizione”. E’ il commento di Fernando Alonso al termine delle qualifiche del Gran Premio del Belgio. “Di solito – prosegue lo spagnolo della Ferrari – la domenica andiamo più forte del sabato quindi possiamo guardare con relativa fiducia alla gara, soprattutto alla luce del fatto che molti dei miei avversari diretti prenderanno il via alle mie spalle e un altro, Kimi (Raikkonen, ndr), non è molto lontano davanti a me: se questo risultato dovesse ripetersi anche domani onestamente ci metterei la firma!”. “Il nostro obiettivo – prosegue Alonso – è il podio mentre credo che la vittoria sia fuori dalla nostra portata. E’ vero che è una gara molto aperta, anche perché i sorpassi sono relativamente agevoli su questo tracciato. Il fatto di non avere dati sulla durata delle gomme non è penalizzante perché siamo tutti nelle stesse condizioni: in ogni caso, conosciamo bene entrambe le mescole quindi non mi aspetto particolari problemi sotto questo profilo”.

“Tutto può ancora succedere, soprattutto su una pista dove i sorpassi sono possibili. In più, ci sono tante incognite relative al comportamento della vettura per cui non sono da escludere delle sorprese”. Felipe Massa mostra fiducia nonostante il 14° tempo ottenuto nelle qualifiche del Gran Premio del Belgio. “Già stamattina – spiega il brasiliano della Ferrari – mi sono trovato molto in difficoltà nel secondo settore e, dopo la terza sessione di prove libere, abbiamo fatto delle modifiche sulla configurazione della vettura che, purtroppo, non hanno cambiato molto la situazione. Non riesco proprio a guidare in quella parte del tracciato: sento la macchina scivolare nelle curve a causa del poco carico aerodinamico”.

“Mai come oggi pomeriggio bisogna essere molto prudenti nel giudicare il risultato delle qualifiche. Le tre sessioni hanno offerto molte sorprese e una griglia di partenza decisamente insolita”. E’ il commento del team principal della Ferrari Stefano Domenicali al termine delle qualifiche del Gran Premio del Belgio. Il piazzamento di Alonso (autore del sesto tempo, poi lo spagnolo è salito al quinto posto in griglia dopo la penalizzazione di Maldonado, ndr), prosegue, “è una buona base su cui costruire una altrettanto buona gara domani pomeriggio. Più difficile sarà la domenica di Felipe, che partirà dalla settimana fila, ma non tutto è certamente perduto per lui: un piazzamento fra i primi dieci è alla sua portata e sarebbero punti importanti nell’ottica del campionato costruttori”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other