Fiorentina-Genoa, Dainelli: grande ex assente

Pubblicato il 16 Marzo 2010 17:40 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2010 17:40

Dainelli del Genoa

Nel match più sentito, non ci sarà. Sarebbe sceso a patti con il diavolo, lui anima candida, per salutare la Fiesole dal terreno di gioco.

A meno di miracoli Dario Dainelli, si siederà però in tribuna: “Sei anni non si cancellano, il mio affetto per Firenze è stato autentico.

Non è un caso che mi senta spesso con gli ex compagni, un gruppo straordinario. Questa piazza mi ha fatto crescere prima di tutto come uomo e poi come calciatore, permettendomi di arrivare a lottare per obiettivi davvero importanti”.

Il suo arrivo a Genova ha fatto diminuire lo ‘score’ di reti incassate. “Ma è stata una coincidenza. I meriti vanno sempre condivisi. Anche qui a Genova ho trovato un ambiente sano, stimolante, un gruppo altrettanto compatto e coeso”.

Pianeta Genoa 1893