La Roma agli americani: DiBenedetto firma accordo

Pubblicato il 18 Agosto 2011 14:14 | Ultimo aggiornamento: 18 Agosto 2011 14:26

ROMA – La Roma passa agli americani. Il ‘closing’ della trattativa per il passaggio della societa’ alla cordata guidata da Thomas DiBenedetto e’ stato firmato nella Capitale: il gruppo del finanziere statunitense acquisisce cosi’ da Unicredit il pacchetto di maggioranza del club giallorosso.

Alla firma, avvenuta all’interno dello studio legale Grimaldi, oltre a DiBenedetto erano presenti l’avvocato di Unicredit Roberto Cappelli (attualmente presidente ad interim  del club), Mauro Baldissoni legale dello studio Tonucci e consigliere d’amministrazione della Roma e il professor Attilio Zimatore. Per arrivare alla fumata bianca e’ stata sufficiente appena un’ora di incontro e i tempi rapidi potrebbero permettere a DiBenedetto di raggiungere la squadra a Bratislava e assistere cosi’ al primo impegno ufficiale della Roma di Luis Enrique (impegnata nei preliminari di Europa League contro lo Slovan) da nuovo proprietario. Per diventare presidente del club DiBenedetto dovra’ aspettare il prossimo cda della societa’.