Manolo Gabbiadini positivo al coronavirus, calciatori Sampdoria e Verona in quarantena Manolo Gabbiadini positivo al coronavirus, calciatori Sampdoria e Verona in quarantena

Manolo Gabbiadini positivo al coronavirus, calciatori Sampdoria e Verona in quarantena

Manolo Gabbiadini positivo al coronavirus, calciatori Sampdoria e Verona in quarantena
Manolo Gabbiadini positivo al coronavirus, calciatori Sampdoria e Verona in quarantena (foto Ansa)

GENOVA – Manolo Gabbiadini è il secondo calciatore di Serie A a risultare positivo al coronavirus. Il primo era stato Daniele Rugani della Juventus. Riportiamo di seguito, il comunicato stampa della Sampdoria. 

“L’U.C. Sampdoria informa che il calciatore Manolo Gabbiadini è risultato positivo al Coronavirus-COVID-19, ha qualche linea di febbre, ma sta bene. La società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa”.

Così come nel caso di Rugani, sono stati messi in quarantena preventina sia i calciatori della Sampdoria che quelli dell’Hellas Verona, sua ultima avversaria prima del blocco del campionato italiano di calcio di Serie A. 

Dopo la positività di Rugani, sia i calciatori della Juventus che quelli dell’Inter, suo ultimo avversario in campionato, sono stati collocati in uno stato di quarantena preventina. 

Per tutta questa serie di casi, la uefa si è decisa ad interrompere le coppe europee. La Juventus non è nelle condizioni di disputare una partita di Champions League, tra meno di una settimana, contro il Lione. 

La Serie A, che è già ferma ufficialmente fino al 3 aprile, dovrebbe sospendere definitivamente il campionato dopo le positività al coronavirus di Daniele Rugani e Manolo Gabbiadini. 

Gestione cookie