Marion Jones dopo il carcere, riparte con il basket

Pubblicato il 1 Dicembre 2009 - 09:48 OLTRE 6 MESI FA

Marion Jones medaglia d'oro alle Olimpiadi di Sydney 2000

Marion Jones, dopo il doping e la prigione, torna allo sport ma non sulle piste di atletica. L’ex campionessa olimpica, condannata a sei mesi di carcere per aver negato di aver fatto uso di sostanze dopanti, lascia la disciplina che la resa famosa e riparte con la pallacanestro.

La trentaquattrenne, racconta il sito del New York Times,  è in ottima forma e da mesi si sta allenando con il coach della squadra dei San Antonio. Il suo obbiettivo è trovare una squadra in Europa, per giocare durante l’inverno, e quindi firmare per una squadra americana, in tempo per l’inizio del campionato 2010. Non è la prima volta che la Jones si dà al basket. Nel 1994, prima della sua ascesa nel mondo dell’atletica, aiutò la sua squadra del North Carolina a raggiungere il record di 30 vittorie e solo 5 sconfitte.