Paulo Dybala in panchina per punizione? Dagospia: “Fratello tratta col Psg”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 dicembre 2017 9:40 | Ultimo aggiornamento: 28 dicembre 2017 9:40
paulo-dybala

Paulo Dybala in una foto Ansa

TORINO – Paulo Dybala fuori dai titolari perché è fuori forma? Questo dicono dalla Juve, ma Dagospia dice un’altra possibile verità: l’attaccante argentino sarebbe stato messo in panchina per punizione. Il motivo? Il fratello del calciatore sarebbe andato in Francia per trattare coi dirigenti del Paris Saint Germain.

Vero o non vero, la notizia ha fatto rapidamente il giro del web. Ecco cosa scrive Dagospia:

FLASH! – DYBALA NON E’ FUORI FORMA. NON GIOCA PERCHE’ IL DI LUI FRATELLO HA TRATTATO A PARIGI CON IL VERTICE DEL PARIS SAINT GERMAIN PER LA PROSSIMA STAGIONE. A PARIGI SI E’ FATTO VIVO COL PSG ANCHE ANTONIO CONTE IN FUGA DAL CHELSEA. QUANDO MAROTTA L’HA SAPUTO, HA MESSO DYBALA IN PANCHINA…

Nelle ultime settimane aveva fatto molto discutere i pallonari di casa nostra (e in Italia sono milioni) la scelta di mister Allegri di tenere Dybala ripetutamente fuori dall’11 titolare. Ufficialmente l’ambiente Juve aveva fatto trapelare la notizia che l’argentino pagasse il cambio di modulo (tridente fisso in attacco) e che pertanto gli fossero preferiti giocatori più duttili come Mandzukic, Cuadrado e Douglas Costa (stante l’intoccabilità di Higuain). Altra motivazione ufficiosa: Dybala ha uno stile di vita poco irreprensibile fuori dal campo. Poi è arrivata la partita di Coppa Italia, in cui Dybala da titolare ha fatto vedere di essere tutt’altro che in ritardo di condizione. Caso chiuso? Macché, nel big match contro la Roma Allegri l’ha tenuto di nuovo fuori, concedendogli solo scampoli di partita.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other