Playoff Mondiali convocati italia Playoff Mondiali convocati italia

Playoff Mondiali, convocati Italia: Mancini esclude Balotelli e Bernardeschi, ci sono Joao Pedro e Luiz Felipe

Nel gruppo dei 33 giocatori convocati in Nazionale da Mancini in vista dei playoff per i Mondiali in Qatar 2022, ci sono Luiz Felipe e Joao Pedro, entrambi alla prima chiamata dopo lo stage di fine gennaio. Il grande escluso è Mario Balotelli. Manuel Locatelli, positivo al Covid-19, raggiungerà il ritiro al termine del periodo di isolamento sanitario. Altra grande assenza è quella di Federico Bernardeschi.

Playoff Mondiali, date e orari delle partite dell’Italia

L’Italia affronterà in semifinale la Macedonia del Nord allo stadio Renzo Barbera di Palermo, con la gara in programma giovedì 24 marzo alle 20.45. Gli azzurri, in caso di passaggio del turno, affronteranno poi in finale la vincente di Portogallo-Turchia, con il match fissato in calendario per martedì 29 marzo alle 20.45. Una sfida che la Nazionale di Roberto Mancini, come stabilito da sorteggio, affronterebbe in trasferta.

I convocati della Nazionale italiana

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Pierluigi Gollini (Tottenham), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Alessandro Florenzi (Milan), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma); 

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Stefano Sensi (Sampdoria), Sandro Tonali (Milan), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Joao Pedro (Cagliari), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo) Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma)

 

Gestione cookie