Sampdoria-Lazio 2-0: pagelle

Andrea Pelagatti
Pubblicato il 29 Agosto 2010 22:34 | Ultimo aggiornamento: 29 Agosto 2010 22:34

Campionato di Serie A, prima giornata. Pagelle della partita Sampdoria-Lazio 2-0 con gol di Antonio Cassano su rigore, Stefano Guberti.

Sampdoria:

CURCI 6- E’ molto bravo a neutralizzare un grande colpo di testa di Floccari.

GASTALDELLO 6.5- Gasato dalle attenzioni azzurre di Cesare Prandelli gioca una buona partita.

LUCCHINI 6- Tiene bene la posizione. Coppia rodata quella formata con Gastaldello.

ZAURI 6- Da ex sente particolarmente la partita. Bel duello con Mauro Zarate.

ZIEGLER 6- Gioca una partita prevalentemente difensiva. Quando può si spinge in avanti.

PALOMBO 6.5- Il capitano raramente delude. Gioca una buona partita in mediana.

DESSENA 6- Il giovane centrocampista dei blucerchiati recupera palloni in quantità industriale.

SEMIOLI 6- Propositivo sulla fascia di sua competenza. Qualche buona iniziativa.

GUBERTI 7- L’ex ala della Roma sente aria di derby e allora è scatenato sin dalle prime battute. Trova la meravigliosa rete del 2-0 con un pallonetto da ricordare.

CASSANO 7- Gioca a sprazzi ma quando la palla è tra i suoi piedi è un costante pericolo per la Lazio. Trasforma il rigore dell’1-0.

PAZZINI 6- Certamente in un ottimo periodo di forma. Ottimi inserimenti offensivi.

KOMAN 6- Entra al posto di Guberti e dimostra di avere ottime qualità dal punto di vista tecnico.

Lazio:

MUSLERA 5.5- Stesso discorso fatto per il collega Curci: sempre attento e concentrato. E’ sfortunato nell’uscita che porta il 2-0 di Guberti.

DEL NERO 6- Viene schierato titolare a sorpresa e se la cava molto bene.

DIAS 5- Un pò ruvido. Interviene con le maniere forti su Pazzini. Fa lo stesso con Cassano.

LICHTSTEINER 6- Svolge il suo compito in modo diligente. Grande spinta sulla fascia destra.

BIAVA 6- L’esperto difensore biancoceleste concede poco agli attaccanti avversari.

RADU 5- Il difensore rumeno soffre contro Pazzini e Cassano. Se la cava come può.

Giampaolo Pazzini

MATUZALEM 6- Non al meglio dal punto di vista fisico. Giocatore dotato di grande tecnica.

LEDESMA 6- Tra i migliori nella Lazio. Cerca due tre volte la via del gol con tiri dalla distanza.

HERNANES 6- Complessivamente un buon esordio. Grande visione di gioco. Ancora non al top fisicamente.

ZARATE 5- Qualche spunto sulla fascia sinistra. Qualche volta Si perde in un dribbling di troppo.

FLOCCARI 6- Il centravanti della Lazio sta già bene. Impegna molte volte Curci.

CAVANDA 6- Prende il posto di Del Nero. L’angolano dimostra una grande velocità.

FOGGIA 5- Prende il posto di Zarate e lo emula: qualche buonissimo sprazzo ma poca sostanza in attacco.

ROCCHI 5.5- Entra in campo nel momento peggiore della sua squadra. Non è fortunato nelle conclusioni a rete.