Serie A, Chievo-Siena 0-1: le pagelle delle partita

Pubblicato il 14 Febbraio 2010 16:57 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2010 16:57

Il Siena ha battuto 1-0 fuori casa il Chievo. Queste le pagelle della gara.

Chievo

SORRENTINO 5,5 – Non può molto sul destro al volo di Reginaldo. Per il resto niente da dire.

SARDO 5,5 – Non si vede molto, ma sulla sua fascia il Siena non è mai pericoloso.

MANDELLI 6 – Preciso in difesa, si fa temere quando si sgancia. Calaiò non gli crea problemi.

YEPES 5 – Spreca troppi palloni con rinvii spesso affrettati. Nel primo tempo rischia un’autorete con un tocco maldestro (palla sul palo).

MANTOVANI 5,5 – Quando viene superato ricorre troppo spesso al fallo tattico.

LUCIANO 5,5 – A destra trova spesso il varco giusto. Gioca un buon numero di palloni ma non è mai precisissimo. Qualche errore di troppo.

RIGONI 5,5 – Poteva fare di più. La sua giocata perde di intensità con il passare dei minuti.

MARCOLINI 5,5 In fase di interdizione non si tira mai indietro. Si limita a sorvegliare la sua zona del campo.

PINZI 5 – Una bella conclusione in avvio, poi poco altro. La sua partita finisce dopo un’ora. 15′ st BENTIVOGLIO 5,5 – Entra e il Chievo va sotto.Giornata poco fortunata.

PELLISSIER 5 – Stenta ad entrare in partita, cerca il passo giusto ma non lo trova.

BOGDANI 5 – Poco movimento ma tanti colpi di testa. Peccato che la mira proprio non c’è. Di Carlo lo toglie nella ripresa. 15′ st GRANOCHE 6 – Entra a partita in corso e si fa subito pericoloso.

Siena

CURCI 6 – Giornata relativamente tranquilla. Per lui solo normale amministrazione.

ROSI 6,5 – Uno dei più combattivi. Difende e si propone con continuità. Corre per due e mette in mezzo un buon numero di palloni.

CRIBARI 6 – Si impegna e commette pochi errori. Potrebbe sganciarsi un po’ di più.

PRATALI 6 – Si sacrifica su Luciano e raramente trova lo spazio giusto per proporsi. Un giallo nel primo tempo ne condiziona la partita.

DEL GROSSO 6 – Pulito e ordinato. Fatica ma non si fa sorprendere.

EKDAL 6 – Lotta con caparbietà. Pochi interventi ma sempre con il tempo giusto.

REGINALDO 7 – Con Rosi si trova a meraviglia. Nell’uno contro uno perde spesso il confronto con Mandelli. Ma segna uno splendido gol vittoria. 32′ st MALAGO’ SV

VERGASSOLA 6 – Gioca pochi palloni ma l’estro non gli manca. Le poche azioni importanti del Siena partono dai suoi piedi.

TSIOLIS 6 – Lavoro oscuro. Nel primo tempo un suo cross viene deviato da Yepes sul palo. 40′ st JAROLIM SV

GHEZZAL 6 – La buona volontà non gli manca. Quando il pallone non arriva se lo va a cercare. Tanto movimento ma decisamente poche idee.

CALAIO’ 5,5 – Nel primo tempo non entra in partita. Nella ripresa si divora un gol facile facile su assist di Reginaldo. 26′ st LARRONDO 5,5 – Entra e si fa ammonire. Un po’ poco.