Lecce-Pescara, scontri tra ultrà: due feriti gravi, pullman a fuoco e superstrada chiusa

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 31 marzo 2019 23:08 | Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2019 10:16
Lecce-Pescara, scontri tra ultrà: due feriti gravi, bus a fuoco e superstrada chiusa

Lecce-Pescara, scontri tra ultrà: due feriti gravi, bus a fuoco e superstrada chiusa

LECCE – Scontri tra ultrà prima della partita di Serie B tra il Lecce ed il Pescara. Due tifosi sono rimasti feriti gravemente e sono stati ricoverati in codice rosso all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Le due tifoserie sono venute a contatto nei pressi dello svincolo per Squinzano, sulla strada statale Brindisi-Lecce. Poco dopo, la superstrada è stata chiusa e nel luogo degli scontri, sono arrivate le forze dell’ordine e le ambulanze che hanno trasportato i due tifosi feriti gravemente all’ospedale Vito Fazzi di Lecce e hanno portato pronto soccorso agli altri tifosi che sono rimasti contusi.

Lecce-Pescara, scontri tra tifosi prima della partita di Serie B

Come scritto in precedenza, gli scontri sono avvenuti all’altezza dello svincolo per Squinzano. Tutto sarebbe iniziato quando i tifosi del Lecce avrebbero lanciato un fumogeno contro il pullman dei tifosi del Pescara che avrebbe così preso fuoco. L’incendio del pullman ha portato alla chiusura della superstrada. Sul posto, oltre ai mezzi di soccorso, sono arrivate le seguenti forze dell’ordine: la polizia di Lecce e Brindisi, i Carabinieri e la Guarda di Finanza. 

Grazie all’intervento delle forze dell’ordine, gli altri tifosi hanno potuto raggiungere lo stadio con i pullman. Tra le due tifoserie non scorre buon sangue. Anche la gara di andata è stata caratterizzata da scontri con l’imboscata dei tifosi del Pescara a quelli del Lecce all’altezza di Francavilla.

Dando un’occhiata al sito internet tuttocurve.com, emerge come i tifosi del Pescara abbiano rivalità con le seguenti tifoserie: Ancona, Ascoli, Avellino, Bari, Lecce, Catania, Chieti, Cosenza, Foggia, Hellas Verona, L’Aquila, Lazio, Roma, Salernitana, Sambenedettese e Taranto. I tifosi del Lecce, invece, sono rivali con quelli di Bari, Brescia, Cosenza, Napoli, Nocerina, Pescara, Roma, Salernitana, Sampdoria, Taranto, Torino e Vicenza.

fonti: Quotidiano di Puglia e Corriere Salentino.