Eleonora Pedron ricorda l'incidente dove morirono la sorella e il padre: “Un dolore immenso” Eleonora Pedron ricorda l'incidente dove morirono la sorella e il padre: “Un dolore immenso”

Eleonora Pedron ricorda gli incidenti dove morirono la sorella e il padre: “Un dolore immenso”

Eleonora Pedron ha rivissuto i momenti più drammatici della sua esistenza – la morte del padre e della sorella Nives in incidenti stradali –  nel corso di una intervista che ha rilasciato a Serena Bortone durante Oggi è un altro giorno su Rai 1. 

Aggiornamento ore 17:53.

Eleonora Pedron ricorda la morte della sorella Nives

Nell’aprile del 1991, quando Eleonora aveva solo 9 anni, la sorella Nives perse la vita in un incidente stradale tra l’auto di famiglia, guidata dalla mamma, e un camion: “Mia mamma era già tornata dall’ospedale quando arrivò la telefonata in cui ci dissero che Nives non c’era più. Io avevo solo 9 anni, ma avevo capito benissimo. Volevo far finta di non capire cosa volesse dire ‘andare in cielo’. Da quel momento ho dormito sempre nel suo letto, come per lenire quel dolore”.

La morte del padre di Eleonora Pedron in un incidente stradale

Nel corso di Oggi è un altro giorno, Eleonora Pedron ha ricordato anche la morte del padre. Il papà e la Pedron sono rimasti vittime di un incidente stradale dove ha perso la vita solamente l’uomo. Tornavano da un provino della Pedron per entrare nel cast di Striscia la notizia.

“La decisione di andare in auto era stata presa il giorno prima…Mio padre era felicissimo di potermi accompagnare, fu lui a voler cambiare il turno al lavoro per far in modo di riuscire a essere con me. Quando il provino finì mi disse che mi avrebbero preso: poi ricordo solo la sua voce che chiamava il mio nome. Ce l’ho ancora bene in testa: voleva assicurarsi di avermi salvato”.

Gestione cookie