Minzolini: “La Ferrario reintegrata sarà in festa, non le giovani colleghe”

Pubblicato il 7 Marzo 2011 - 16:11 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – ”La Ferrario come lei stessa afferma sarà in festa ma sicuramente saranno in lutto le giovani potenziali conduttrici cui la stessa Ferrario ha impedito di avere una carriera restando incollata a quella poltrona per 28 anni”. Così il direttore del Tg1 Augusto Minzolini, interpellato in merito alla decisione del Tribunale di Roma, Sezione Lavoro che ha rigettato il reclamo proposto dalla Rai contro l’ordinanza che il 28 dicembre scorso aveva disposto il suo reintegro nelle mansioni di conduttrice del Tg1 e di inviata per i grandi eventi.

E riguardo alle dichiarazioni rilasciate dal consigliere di amministrazione della Rai, Nino Rizzo Nervo, Minzolini fa notare: ”Dimostrano tutta la faziosità e l’incapacità, di una parte dell’azienda, di rinnovarsi”.