Marek Hamsik va a parlare con gli ultras del Napoli (video): la finale si gioca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Maggio 2014 21:25 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2014 11:17
Marek Hamsik va a parlare con gli ultras del Napoli (video): la finale si gioca

Marek Hamsik va a parlare con gli ultras del Napoli (video): la finale si gioca

ROMA – Marek Hamsik, capitano del Napoli, va a parlare coi suoi tifosi. Alcuni di loro sono rimasti feriti negli scontri fuori dallo stadio Olimpico prima della finale di Coppa Italia. Hamsik sembra quasi chiedere il “permesso” ai tifosi di giocare.

Prima di Napoli-Fiorentina, alcuni tifosi sono rimasti feriti da colpi d’arma da fuoco: sono tifosi napoletani, si dice che uno rischi la vita. Le voci si susseguono: c’è chi dice sia stato un agguato dei romanisti infiltrati, il prefetto di Roma dice che si tratta di un episodio di criminalità estraneo alla partita.

La voce si sparge dentro lo stadio: i tifosi napoletani tirano giù bandiere e tolgono gli striscioni. Poi comincia il lancio di bombe carta: per loro non bisogna giocare.

Al centro del campo Hamsik parla coi commissari della Lega Calcio. Si propone di fare da ambasciatore presso i capi della curva partenopea. Hamsik prova a rassicurare tutti: il ferito non rischia la vita e non sono stati altri tifosi a esplodere il colpo.

Nel frattempo un vigile del fuoco a bordo campo viene colpito da un petardo. Ma l’obiettivo di Hamsik è raggiunto: la partita alla fine si gioca.