Usa, torna a terra il mini-shuttle segreto della Nasa

Pubblicato il 19 Giugno 2012 15:48 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2012 16:05

WASHINGTON – Il misterioso velivolo spaziale X-37B della Nasa, lanciato nello spazio in missione top secret,  è rientrato alla base. L’X-37B Orbital Test Vehicle, che nella sua forma somiglia molto al dimesso shuttle, è atterrato nella base di Vandenberg Air Force, in Caliornia, dopo essere rimasto in orbita per 469 giorni.

Lanciato il 5 marzo 2011, la Nasa ha tenuto segrete le ragioni di questa missione: sono trapelate ben poche informazioni sugli scopi e sul carico dell’X-37B, anche se alcuni ipotizzano che potesse avere una funzione di intelligence oppure servisse per testare nuove tecnologie.

Inizialmente il velivolo era stato programmato per una durata complessiva della missione di 224 giorni, invece si è trattenuto in orbita per quasi il doppio del tempo. In un comunicato è stato inoltre annunciato che l’X-37B sarà lanciato di nuovo nello spazio questo autunno a bordo dell’Atlas V.