Nuova scossa di terremoto in Turchia: il video dei palazzi che crollano

Pubblicato il 11 novembre 2011 20:05 | Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2011 20:05

ANKARA – Sono almeno 7 le vittime del terremoto che è tornato a colpire la sera di mercoledì 9 novembre nella provincia di Van, nell’est della Turchia già provata dal sisma del mese scorso da oltre 600 vittime. Lo riferisce la tv pubblica Trt.

Le persone estratte vive dalle macerie di tre edifici durante la notte sono state 24, scrive Hurriyet online, che stima in ”decine” il numero degli intrappolati. Un vicepremier, Besir Atalay, ha riferito che la scossa di ieri ha abbattuto 25 edifici.

Solo tre di questi 25 edifici erano abitati, ha precisato il vicepremier, dato che gli altri erano stati evacuati in seguito al terremoto del 23 ottobre. Il sisma ha fatto crollare due hotel e un edificio residenziale. Uno degli alberghi, il Bayram Hotel, molto noto in città, aveva 40 anni ed era stato ristrutturato solo l’anno scorso.

Alcuni dei suoi ospiti sono giornalisti che stavano seguendo i lavori di soccorso alle popolazioni colpite dal sisma del mese scorso. L’agenzia di stampa Dogan ha scritto che due suoi reporter sono dispersi. Nel Bayram alloggiavano anche componenti di squadre di soccorso straniere ed è stato estratto vivo dalle macerie del Bayram Hotel anche un giapponese della ‘Association for Aid and Relief’ mentre uno è disperso. Il numero complessivo degli ospiti dell’albergo non è chiaro. La Cnn turca ha riferito che al momento del crollo diverse persone si trovavano negli uffici di una societa’ di trasporti su bus situati sotto l’hotel.

In questo video, il momento in cui i palazzi crollano per via della seconda scossa di terremoto: