Renzi a Strasburgo: “Salvini, capisco che per voi 2 libri sono troppi” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Gennaio 2015 13:02 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2015 13:05
Renzi a Salvini: "Capisco che per alcuni di voi leggere più di 2 libri è difficile

Renzi a Salvini: “Capisco che per alcuni di voi leggere più di 2 libri è difficile

STRASBURGO – Matteo Renzi nell’aula del Parlamento europeo a Strasburgo, durante l’intervento di chiusura del semestre italiano di presidenza dell’Unione europea parla di “un’Europa che ha cambiato direzione” aggiungendo di aspettarsi “i fatti” per evitare che “l’Europa diventi il fanalino di coda del mondo”. Poi chiama l’applauso a Napolitano “europeista convinto che sta per lasciare” . 

Durante il discorso, il premier italiano ha un battibecco con Matteo Salvini della Lega Nord. Renzi cita infatti Dante e e Salvini, seduto nei banchi degli euroscettici, cerca di interromperlo. L’ex sindaco di Firenze risponde così: “Capisco che per alcuni di voi leggere più di due libri è difficile, lo capisco”.

Renzi cita Dante quando parla di Ulisse nel famoso: “Fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza”. Il leader della Lega, dal proprio banco poco prima aveva urlato “non ti ascoltano neanche i tuoi, stai parlando al deserto” scatenando appunto la risposta ironica di Renzi: “Capisco alcuni di voi fanno fatica a leggere più di 2 libri”.