Coronavirus Regno Unito, 4.000 contagi nelle ultime 24 ore. Johnson: “Un secondo lockdown sarebbe disastroso”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Settembre 2020 19:20 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2020 19:20
Coronavirus Regno Unito, Ansa

Coronavirus Regno Unito, 4.000 contagi nelle ultime 24 ore. Johnson: “Un secondo lockdown sarebbe disastroso” (foto Ansa)

Impennata di contagi da coronavirus a quasi 4.000 in più nelle ultime 24 ore nel Regno Unito.

Record dai primi di maggio sullo sfondo d’un livello di test quotidiani oltre i 220.000.

Lo certificano i dati diffusi oggi dal governo, segnalando anche un aumento di morti giornalieri (20) e un lieve ma costante rialzo di ricoveri in reparto o in terapia intensiva (900 e 115 pazienti totali, al momento, nell’intero Paese).

Dati di fronte ai quali il premier Boris Johnson, durante un’audizione di fronte al coordinamento delle commissioni parlamentari a Westminster, assicura però che sarà fatto “tutto quanto è in nostro potere” per evitare un secondo lockdown nazionale potenzialmente “disastroso per l’economia”.

Coronavirus in Italia, 1.452 casi in più con 100mila tamponi. I decessi sono 12, più di 40mila i positivi

Sale ancora la curva epidemica in Italia: 1.452 nuovi casi oggi, contro i 1.229 di ieri (e i 1.008 di lunedì). A salire sono anche i tamponi e i morti: oggi 12.

Coronavirus in Italia, sale ancora la curva epidemica: 1.452 nuovi casi oggi contro i 1.229 di ieri e i 1.008 di lunedì 14 settembre. I decessi giornalieri sono invece 12 contro i 9 di ieri. 

A salire sono però  anche i tamponi, tornati oggi sopra quota 100mila (per l’esattezza 100.607), 20mila in più di ieri.

 

E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Le regioni che fanno segnare più contagi sono Campania (186), Lazio (165), Lombardia e Veneto (entrambe a 159).

Nessuna a zero casi, mentre sopra quota 100 sono anche Piemonte (117), Emilia Romagna (106) e Puglia (103).

Il totale dei casi dall’inizio dell’epidemia sale così a 291.442.

Segnalano decessi nelle 24 ore Veneto (5), Sicilia (3), Lombardia (2), Liguria (1) e Puglia (1). Il totale delle vittime sale a 35.645.

I guariti sono 620 (ieri 695), per un totale di 215.265. Sale di altre 820 unità il numero degli attualmente positivi (ieri l’aumento era stato di 525), e sono in tutto 40.532.

Coronavirus in Italia, a salire sono anche i ricoveri. Quelli in regime ordinario sono 63 in più (2.285 in tutto), mentre le terapie intensive crescono di 6 unità, 207 in totale. Le persone in isolamento domiciliare sono 38.040, 751 più di ieri. (Fonte: Ansa).