Berlino, altri due italiani dispersi oltre a Fabrizia Di Lorenzo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 dicembre 2016 8:33 | Ultimo aggiornamento: 21 dicembre 2016 8:33
Berlino, altri due italiani dispersi oltre a Fabrizia Di Lorenzo

Berlino, altri due italiani dispersi oltre a Fabrizia Di Lorenzo

BERLINO – Oltre a Fabrizia Di Lorenzo, italiana morta nell’attacco dei terroristi Isis al mercatino di Natale a Berlino, ci sarebbero altri due italiani dispersi. La Procura di Roma ha aperto un fascicolo sulla scomparsa di due turisti in vacanza a Berlino, in Germania, di cui si sono perse le tracce proprio la sera del 19 dicembre subito dopo l’attentato.

La famiglia di Fabrizia si è recata a Berlino per il riconoscimento della ragazza, anche se le autorità tedesche hanno disposto il test del Dna per accertarne l’identificazione. Un altro italiano risulterebbe ferito nell’attentato e altri due italiani, scrive il quotidiano Il Messaggero, risulterebbero dispersi:

“Attentato con finalità di terrorismo: è l’ipotesi di reato per il quale la Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine in seguito alla scomparsa in Germania di Fabrizia Di Lorenzo e di altri due italiani. Sì, perché per la procura, oltre a quelle di Fabrizia, si sarebbero perse le tracce anche di altri due italiani, probabilmente due turisti in vacanza a Berlino. Per il momento il fascicolo contiene un rapporto del Ros e l’indagine è affidata al pubblico ministero Francesco Scavo. Sulla scomparsa della cittadina italiana e degli, altri due connazionali indaga anche la polizia tedesca. Intanto a Berlino è stato disposto un esame del dna per verificare se il pakistano fermato dopo la strage si trovasse sul camion investitore.

Un cittadino italiano è rimasto ferito nell’attentato. L’uomo non sarebbe in gravi condizioni e verrà sentito dagli inquirenti. Secondo altre fonti, ci potrebbe essere anche un altro italiano coinvolto nell’attacco al mercatino di Natale. Verifiche sono in corso presso tutti gli ospedali della città”.