Germania, ex telegrafista di Auschwitz denunciata a 91 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Settembre 2015 11:35 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2015 11:36
Germania, ex telegrafista di Auschwitz denunciata a 91 anni

Germania, ex telegrafista di Auschwitz denunciata a 91 anni

BERLINO – Ancora un processo su un’aiutante delle SS di Adolf Hitler in Germania: una donna di 91 anni è stata denunciata per aver collaborato all’eccidio di 260 mila persone, ad Auschwitz. Il periodo in cui la cittadina tedesca è stata operativa come telegrafista, nel campo di concentramento simbolo dell’olocausto, va dall’aprile al giugno del 1944.

Sul caso è stata aperta una inchiesta dalla Procura di Kiel: la donna vive infatti nello Schleswig-Holstein. A metà luglio si era chiuso davanti alla stampa internazionale il processo di Lueneburg, in cui Oskar Groening, ex contabile di Auschwitz, è stato condannato a 4 anni di carcere dopo aver ammesso le sue responsabilità e aver chiesto scusa. Un processo che ha scritto una pagina nuova della storia dell’olocausto, anche per la circostanza che Groening sia stato perdonato pubblicamente da una delle ex prigioniere del campo.