Kate Middleton rispetta la tradizione: il parto dove partorì Lady Diana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2013 20:34 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2013 20:47
Kate Middleton rispetta la tradizione: il parto dove partorì Lady Diana

Kate Middleton rispetta la tradizione: il parto dove partorì Lady Diana

LONDRA – Kate rispetta più che mai la tradizione. Darà alla luce l’erede al trono ”in modo naturale” nello stesso ospedale dove la defunta principessa Diana ha fatto nascere William e Harry. Si tratta del St. Mary’s Hospital nell’ovest di Londra, una delle strutture sanitarie più rinomate nella capitale, che dispone della esclusiva ala privata chiamata ‘Lindo’. Come ha spiegato un portavoce di Clarence House, al fianco della duchessa di Cambridge, anche durante il parto, ci sarà il marito William, nato il 21 giugno 1982 proprio al St. Mary’s, che ha preso due settimane di congedo parentale per stare vicino alla moglie.

La scelta di avere un parto naturale allontana l’etichetta di ‘too posh to push’ (troppo chic per spingere) che già i maligni volevano attribuire a Kate. Sempre nel solco della tradizione, Clarence House ha ribadito che i futuri genitori non conoscono il sesso del nascituro e che sarà una sorpresa anche per loro. Intanto si prepara per uno dei momenti più importanti della sua carriera il dottor Alan Farthing, ginecolo della regina, che ha lavorato a lungo a fianco del suo predecessore Marcus Setchell. E’ stato proprio quest’ultimo a seguire Kate durante il suo ricovero, lo scorso dicembre, per una forma acuta di nausea dovuta alla gravidanza.

E’ lungo l’elenco dei reali nati nell’ala vip dell’ospedale. Da Peter e Zara Phillips, al principe Michael del Kent, alla duchessa di Gloucester. Forse pensando già a questo appuntamento con la storia, i dirigenti della clinica hanno ordinato di recente un’ampia ristrutturazione. Kate, che partorirà a luglio, verrà ricoverata in una delle lussuose camere della struttura che vengono descritte come ”confortevoli e riservate”. Il pacchetto normale che viene offerto ai clienti che vogliono far nascere il loro figlio nel Lindo costa intorno alle 5 mila sterline e include una notte di ricovero.

Per ogni notte in più si spendono intorno alle mille sterline, alle quali si devono aggiungere circa 6 mila sterline per la consulenza medica. In tutto si parla quindi di oltre 12 mila sterline per il parto. I prezzi però salgono se, come sicuramente accadrà nel caso della duchessa, verrà scelta una suite con tanto di sala per gli ospiti. Mentre si avvicina l’arrivo del royal baby si prepara anche il cerimoniale attorno alla nascita. Una volta venuto alla luce l’erede al trono, un funzionario di palazzo dovrà portare una lettera dall’ospedale a Buckingham Palace coi dettagli, prima di tutto il sesso del neonato. Solo dopo potrà essere annunciata la lieta notizia a tutto il Regno.