Maiorca, scontro tra elicottero e aereo: 7 morti, anche un italiano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Agosto 2019 18:23 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2019 19:45
Incidente aereo Maiorca

I rottami dello schianto tra aereo ed elicottero a Palma di Maiorca (Foto ANSA)

MADRID – Un piccolo aereo e un elicottero si sono scontrati nei cieli sull’isola di Maiorca, in Spagna, il 25 agosto. Il bilancio al momento è di almeno 7 morti, tra cui due minorenni e un italiano.

Il governo regionale delle Isole Baleari spagnole, che includono Maiorca, ha twittato che l’incidente è avvenuto alle 13.35. Le autorità hanno sottolineato che i servizi di emergenza sono nella zona dell’incidente. L’agenzia di stampa privata spagnola Europa Press ha riferito, citando funzionari locali, che l’aereo si è schiantato in un campo agricolo.

Secondo quanto riportato da El Pais, l’italiano si trovava a bordo dell’elicottero, modello Bell 216 appartenente alla compagnia RotorFlug, che è decollato dall’aerodromo Son Bonet, nel comune di Marratxí dell’isola, con un piano di volo sopra una tenuta privata a Inca, nel centro dell’isola.

Le autorità hanno riferito che al decollo l’italiano è partito da solo, per poi recuperare successivamente altre quattro persone, una famiglia composta da padre, madre e due figli minori, probabilmente di nazionalità tedesca.
L’aereo era un ultraleggero della compagnia Aeroprakt.

Secondo fonti del governo delle Baleari, l’aereo ha lasciato l’aeroporto di Binissalem con due spagnoli adulti e un piano di volo intorno all’area. Inizialmente, le autorità locali avevano riportato la morte di cinque persone, ma verso le cinque del pomeriggio le autorità hanno portato i morti a sette.

L’italiano che era alla guida dell’elicottero della compagnia RotorFlug lascia la moglie e un figlio residenti in Germania. Le vittime a bordo dell’elicottero erano tedeschi, mentre quelle a bordo dell’aereo ultraleggero erano di nazionalità spagnola. La compagnia aerea RotorFlug offriva di sorvolare a prezzi economici l’isola a scopi turistici. (Fonte ANSA)