Antonio Monella si è costituito. Ha ucciso un uomo che gli stava rubando il suv

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2014 7:30 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2014 1:59
Antonio Monella si è costituito. Ha ucciso un uomo che gli stava rubando il suv

Antonio Monella si è costituito. Ha ucciso un uomo che gli stava rubando il suv

BERGAMO – Antonio Monella si è costituito: ora è detenuto nel carcere di Bergamo. L’uomo, un imprenditore edile di Arzago (Bergamo), è stato condannato in via definitiva a sei anni e due mesi di reclusione per aver sparato ed ucciso, nel 2006, un uomo albanese che stava tentando di rubargli il suv parcheggiato nel cortile di casa.

Lo scorso marzo Monella ha chiesto la grazia al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che non si è ancora pronunciato. Dal 25 febbraio (giorno della sentenza definitiva) ad oggi l’imprenditore ha usufruito di un differimento di sei mesi della pena detentiva. Questi sei mesi sono però scaduti.

Lunedì 8 settembre Monella si è costituito in carcere, accompagnato dal figlio Alberto e dal proprio avvocato.