Dove si vive di più in italia: Nordest. Nascere a Caserta vale 4 anni di meno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 gennaio 2019 9:47 | Ultimo aggiornamento: 3 gennaio 2019 9:49
Dove si vive di più in italia: Nordest. Nascere a Caserta vale 4 anni di meno

Dove si vive di più in italia: Nordest. Nascere a Caserta vale 4 anni di meno

ROMA – Nascere e crescere nel Nordest italiano è diverso che nascere e crescere a Caserta: lì, al nord, la speranza di vita è più lunga, giù a Caserta in media si camperà 4 anni di meno. L’aspettativa di vita media in Italia (82,7 anni) è cresciuta sensibilmente nell’ultimo quindicennio, secondo la World Population Review il nostro Paese vanta la speranza di vita più alta del mondo, quatto anni in più dei ricchi Stati Uniti.

Ma quegli 82 anni e sette mesi di media vanno raccontati meglio, perché a Trento si vive due anni in più, sempre in media, rispetto alla Calabria. E l’ultimo dato, che pure non è negativo in senso assoluto, segna nel 2016 una battuta d’arresto nell’incremento costante degli anni da vivere che da un quindicennio regala esistenze più prolungate. 

Questo incremento decresce, non come negli Stati Uniti dove all’aspettativa di vita per la prima volta è stato accompagnato il segno meno. Così, con uno sguardo dall’alto sulla fortuna del nord, notiamo come a  Milano si possa contare su 83 anni e sette mesi, un anno in più della media nazionale, a Firenze su 84 anni, ma a Pavia e Cremona è di 82 anni, a Lodi di 82 e sette mesi, a Bergamo di poco più di 83 anni.