Bidelli cercasi: a Mestre ne cercano 10, ci provano in quasi 4mila

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 agosto 2018 8:57 | Ultimo aggiornamento: 30 agosto 2018 9:52
Bidelli cercasi: a Mestre ne cercano 10, ci provano in quasi 4mila

Bidelli cercasi: a Mestre ne cercano 10, ci provano in quasi 4mila

ROMA – In palio ci sono 10 posti di bidello nelle scuole di Mestre, a presentarsi al bando sperando di essere assunti si sono presentati 3600 candidati. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Tra i quali, nonostante non sia fra i requisiti, numerosissimi forniti di laurea. Il bando dell’Ames, l’azienda partecipata del comune veneto che gestisce il bando, offre in effetti un posto di lavoro allettante.

L’agognato posto fisso, segnala Il Gazzettino: 1500 euro al mese netti di stipendio, 36 ore settimanali, sabato e domenica esclusi, il mese di agosto di ferie, e naturalmente il contratto a tempo determinato.

Talmente allettante la proposta che il boom di richieste di candidatura ha fatto slittare le scadenze: originariamente fissata per venerdì 24 agosto, la scadenza per fare domanda è stata prorogata fino a mezzogiorno del 4 settembre. Il profilo richiesto, come detto, non prevede la laurea ma la terza media, e “buone capacità tecnico-professionali, e in particolare saper fare le pulizie, sanificare gli ambienti, allestire la mensa, distribuire i pasti e saper mantenere un rapporto con gli utenti”.