Coronavirus, il bollettino del 3 marzo: 41.500 nuovi contagi e 185 morti nelle ultime 24 ore Coronavirus, il bollettino del 3 marzo: 41.500 nuovi contagi e 185 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus, il bollettino del 3 marzo: 41.500 nuovi contagi e 185 morti nelle ultime 24 ore

41.500 nuovi contagi e 185 morti nelle ultime 24 ore. Questi i numeri del bollettino di oggi, giovedì 3 marzo, sulla situazione della pandemia di coronavirus in Italia.

In calo le terapie intensive

Sono 431.312 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Mercoledì erano stati 415.288. Il tasso di positività è al 9,6%, in salita rispetto all’8,8% di mercoledì. Sono invece 654 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 27 in meno rispetto a mercoledì nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 52. I ricoverati nei reparti ordinari sono 9.599, ovvero 355 in meno rispetto a mercoledì.

I numeri totali della pandemia in Italia

Sono 12.910.506 gli italiani contagiati dal Covid dall’inizio della pandemia. Gli attualmente positivi sono 1.041.462, in calo di 20.148 nelle ultime 24 ore, mentre i morti totali salgono a 155.399. I dimessi e i guariti sono 11.713.645, con un incremento di 62.551 rispetto a mercoledì.

Vaccini Novavax, dal 7 marzo al via le somministrazioni nelle farmacie di Roma e del Lazio

Da lunedì 7 marzo al via le somministrazioni di Novavax nelle farmacie di Roma e del Lazio. Lo rende noto il Presidente di Federfarma Roma, Andrea Cicconetti. “Le prenotazioni sono già attive da oggi -spiega- le farmacie di Roma e del Lazio sono ancora una volta in prima linea nel contrasto al Covid-19″.

Per il momento, è prevista una fornitura di circa 2mila dosi settimanali per le farmacie di tutta la Regione. Per quanto riguarda ogni singola farmacia, questa riceverà 10 dosi settimanali.

Chi può procedere alla somministrazione

Può procedere con la prenotazione chiunque abbia un’età pari o superiore a 18 anni e non si sia ancora vaccinato contro il Covid.

La somministrazione della seconda dose dovrà essere effettuata a distanza di tre settimane dalla prima. Il sistema del portale, contestualmente alla prenotazione della prima dose, fisserà in automatico l’appuntamento per la seconda. Le persone assistite dal Servizio sanitario regionale del Lazio che vogliono prenotare il vaccino devono: avere a disposizione la propria tessera sanitaria (in corso di validità) per comunicare il codice fiscale e le ultime 8 cifre del codice numerico TEAM posto sul retro della tessera; scegliere nell’elenco la farmacia dove intendono ricevere il vaccino; selezionare il giorno; lasciare il proprio numero di telefono: la Farmacia scelta chiamerà per fissare l’orario dell’appuntamento.

Gestione cookie