Firenze, si trucca per andare al lavoro: picchiata da fidanzato geloso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 marzo 2014 14:38 | Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2014 14:38

carabinieriFIRENZE – Spinto dalla gelosia, ha picchiato la fidanzata perché si era truccata per andare a lavoro. Il giovane, 25 anni, romeno, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri al termine di una lite in strada con la donna, una sua connazionale di 35 anni. E’ accaduto domenica a Scandicci (Firenze).

Ad avvisare i militari sono stati alcuni passanti che hanno assistito alla scena. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la donna da alcuni mesi aveva trovato lavoro come collaboratrice domestica. Il fidanzato, però, era contrario e l’avrebbe picchiata più volte, cercando di impedirle di presentarsi a lavoro. In un caso, il 31 gennaio scorso, al termine di una lite la donna era stata costretta a farsi medicare alcune ferite al pronto soccorso, da dove era stata dimessa dopo alcune ore con una prognosi di sette giorni. L’ultimo episodio ieri: in questo caso, a scatenare la rabbia dell’uomo sarebbe stato il fatto che la fidanzata si era truccata prima di uscire di casa per andare a lavoro.