Green Pass obbligatorio anche a scuola e nel trasporto pubblico? Le ipotesi del Governo Green Pass obbligatorio anche a scuola e nel trasporto pubblico? Le ipotesi del Governo

Green Pass obbligatorio anche a scuola e nel trasporto pubblico? Le ipotesi del Governo

Il Green Pass sarà obbligatorio anche a scuola e nel trasporto pubblico? Queste sono le due ipotesi, scrive Repubblica, sul tavolo del governo. Ipotesi che potrebbero vedere la luce entro settembre ma solo dopo una contrattazione con le altre forze di maggioranza.

Mentre sembra certa l’estensione dell’obbligatorietà da metà settembre anche a bus e metro, si legge su Repubblica, più complicato è il discorso che riguarda la scuola: “Le opzioni, a questo punto, sono tre: obbligo nazionale per il personale; obbligo soltanto nelle Regioni dove l’immunizzazione è bassa; Green pass per docenti e amministrativi. Quest’ultima strada presenta una controindicazione: quale sanzione è prevista per chi non si vaccina?”

Green Pass obbligatorio anche a scuola? Ecco cosa succederà il 20 agosto

Per la scuola si dovrà probabilmente il 20 agosto, data entro la quale le regioni dovranno consegnare a Figliuolo i numeri reali del personale scolastico che non vuole vaccinarsi o non può farlo per motivi di salute. 

L’obiettivo del governo, come detto, è tornare in presenza. Ma dipenderà dalla quantità di personale vaccinato. “Qualora, però, alla data del 20 agosto il problema dovesse persistere, credo opportuno – spiega il sottosegretario alla Salute Andrea Costa – valutare l’ipotesi dell’obbligo vaccinale per questa categoria: bisogna fare di tutto per garantire la didattica in presenza”.

Green pass obbligatorio anche per i dipendenti di ristoranti, piscine, stadi e musei?

L’esecutivo dovrebbe poi a breve estendere il Green pass anche ai lavoratori impiegati nei settori dove il passaporto obbligatorio per i clienti a partire dal 5 agosto: dai ristoranti alle piscine al chiuso, dagli stadi ai musei.

 

Gestione cookie