Roma, Ncc protestano davanti al Senato: lancio di fumogeni e accuse al governo VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 gennaio 2019 16:51 | Ultimo aggiornamento: 28 gennaio 2019 19:50
Ncc, proteste e lancio di fumogeni davanti al Senato a Roma

Roma, Ncc protestano davanti al Senato: lancio di fumogeni e accuse al governo

ROMA – Lancio di fumogeni e slogan contro il governo: i lavoratori del noleggio con conducente (ncc) tornato a protestare davanti al Senato a Roma anche il 28 gennaio. Gli ncc si sono radunati davanti a Palazzo Madama dopo il rinvio della discussione del decreto che regolamenterebbe il loro servizio. La strada è stata chiusa dai blindati di polizia e carabinieri e alcuni petardi sono stati esplosi.

Sono circa un centinaio le persone che stanno manifestando davanti al Senato. Alcuni dei manifestanti indossano gilet gialli e intonano slogan contro il governo e il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. “Venduti!”, “Buffoni!”, queste le parole riservate al governo mentre bloccano Corso Rinascimento.

A scatenare la protesta è stato il rinvio della regolamentazione delle norme per i conducenti a noleggio all’interno del decreto legge sulle Semplificazioni che è all’esame il 28 gennaio proprio al Senato. La strada è stata sbarrata dai blindati delle forze dell’ordine per motivi di sicurezza.

Le immagini della protesta in esclusiva per Blitz quotidiano

(Video courtesy of Riccardo Gugliotta)