Marche: ancora una scossa, magnitudo 2.8

Il nuovo terremoto è stato avvertito distintamente in tutto il Maceratese, con diverse telefonate giunte in particolare da Urbisaglia.

Una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 2.8 è stata registrata nelle Marche alle 20:05 di martedì 12 gennaio.

Secondo la Protezione civile regionale, il movimento sismico avrebbe un epicentro prossimo alle altre scosse avvenute nella stessa giornata, ed è stato avvertito distintamente in tutto il Maceratese, con diverse telefonate giunte in particolare da Urbisaglia.

L’epicentro del sisma è fra i comuni di Colmurano, Loro Piceno e Mogliano, in provincia di Macerata. Non sono stati segnalati danni.

Gestione cookie