Treni, pendolari salvi: ripristinati 84 Intercity

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Ottobre 2015 14:41 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2015 15:06
Treni, pendolari salvi: restano gli 84 Intercity a rischio

(Foto d’archivio)

ROMA – Pendolari salvi: il ministero delle Infrastrutture ha deciso di garantire almeno per i prossimi due anni gli 84 Intercity che rischiavano la soppressione. L’annuncio, ci informa Maurizio Tropeano sulla Stampa, arriva dall’amministratore delegato della società del gruppo Fs, Vincenzo Soprano.

Ferrovie dello Stato chiede certezze sulle coperture, che dovranno essere decise dal ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, ma intanto i collegamenti verranno garantiti.

Fino ad agosto i treni avevano operato in regime di proroga dopo che il contratto per il trasporto sovvenzionato dallo Stato era scaduto il 31 dicembre 2014. Sono 200 i milioni che lo Stato deve a Trenitalia per i servizi svolti. Sulle tratte che rischiavano di sparire si parlava già di lasciare solo l’Alta Velocità, con i conseguenti costi per gli utenti.