Adam Lanza non voleva finire in manicomio: ha ucciso per rabbia contro la madre

Pubblicato il 18 Dicembre 2012 - 23:55 OLTRE 6 MESI FA
Adam Lanza, il killer di Newtown

NEWTOWN – Adam Lanza non voleva finire in manicomio, quindi ha progettato il gesto eclatante e ha ammazzato 20 bambini nella scuola elementare Sandy Hook di Newtown.

Scrive il New York Post che Adam temeva di finire chiuso in una struttura psichiatrica, ecco perché è scoppiato: secondo una fonte della Fox sarebbe stata questa la molla. Adam avrebbe preso di mira la Sandy Hook Elementary School dopo aver ucciso la madre perché convinto che lei la amasse ”più di quanto non amasse lui”, ha detto Joshua Flashman, 25 anni, un marine figlio di un pastore di una chiesa della zona che è cresciuto non lontano dal luogo della sparatoria.

Secondo Flashman, Adam era a conoscenza dei piani di sua madre di farlo richiudere: ”Pensava che lei si volesse liberare di lui ed era molto, molto arrabbiato”. Una fonte di polizia ha confermato alla Fox che la rabbia del ragazzo nei confronti della madre per i piani di un suo futuro trattamento per problemi mentali” è tra i moventi presi in considerazione per la sparatoria.