New York, polizia contro ciclisti indisciplinati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2014 18:32 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2014 18:33
New York, polizia contro ciclisti indisciplinati

New York, polizia contro ciclisti indisciplinati

NEW YORK – Stretta della polizia di New York contro i ciclisti indisciplinati e spericolati. Dopo la morte di una donna a Central Park la scorsa settimana, investita da un ciclista che andava a velocità folle su una bicicletta ‘high performance’, gli agenti hanno multato oltre cento persone solo nel fine settimana per infrazioni che vanno dal mancato rispetto della precedenza ai pedoni, attraversamento con rosso e guida con gli auricolari.

In realtà la stretta contro i ciclisti indisciplinati era già iniziata lo scorso gennaio, ma è stata intensificata negli ultimi giorni e in otto mesi è stata raggiunta la cifra record di 468 multe, pari ad un incremento del 210% rispetto allo stesso periodo nel 2013. La tolleranza zero è stata ben accolta da molti cittadini – come scrive il New York Post – ed è ritenuta necessaria in particolar modo in luoghi come Central Park dove c’e’ una massiccia presenza di bambini”.