Thailandia, e otto! Fuori il pericolo è la sindrome della grotta, l’infezione provocata dai pipistrelli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 luglio 2018 13:32 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2018 19:08
Thailandia, e sei! Fuori il pericolo è la sindrome della grotta, l'infezione provocata dai pipistrelli (foto Ansa)

Thailandia, e sei! Fuori il pericolo è la sindrome della grotta, l’infezione provocata dai pipistrelli (foto Ansa)

ROMA – L’attività di recupero [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  dei ragazzi più l’allenatore intrappolati nella grotta Tham Luang, in Thailandia, sono riprese. Quattro i ragazzini salvati oggi. Con i quattro salvati ieri quindi sono otto i ragazzini in salvo al momento.

Il recupero delle cinque persone – quattro ragazzi e l’allenatore – ancora nella grotta, inizialmente previsto per oggi, slitta a domani.

Come spiegano gli esperti ora per i ragazzi salvati il pericolo è la “sindrome della grotta”, un’infezione provocata dai pipistrelli.

I ragazzi usciti sono già in ospedale. Non hanno ancora potuto riabbracciare le famiglie, proprio a causa del rischio di contrarre infezioni: i familiari, infatti, al momento possono vederli solo attraverso un vetro.