Pensioni: 2/3 anni di sconto età ai senza lavoro (min. 62 anni, 35 contributi)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Ottobre 2013 10:45 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2013 10:45
Pensioni: 2/3 anni di sconto età ai senza lavoro (min. 62 anni, 35 contributi)

Pensioni: 2/3 anni di sconto età ai senza lavoro (min. 62 anni, 35 contributi)

ROMA – Pensioni: 2/3 anni di sconto età ai senza lavoro (62 anni, 35 contributi). La legge di stabilità prevede una novità importante per chi a 62 anni e con almeno 35 di contributi è rimasto senza lavoro e non gode dei benefici degli ammortizzatori sociali: due o tre anni di sconto sull’età per accedere alla pensione. Si tratta di una specie di sussidio di ultima istanza che, solo nel 2014, potrebbe essere indirizzato a una platea di 10-15 mila lavoratori.

L’assegno previdenziale anticipato verrebbe rifondato dagli stessi lavoratori beneficiati, attraverso micro-prelievi che l’Inps distribuirà sugli assegni, una volta scattati i requisiti ordinari di accesso alla pensione (quindi due o tre anni dopo il primo). La copertura dell’intervento è ottenuta con i risparmi conseguiti nel complesso della manovra (legge di stabilità).