Chievo-Pescara: i cartelloni pubblicitari volano in campo e sfiorano calciatori

Pubblicato il 1 Novembre 2012 - 00:00 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – Per fortuna in quel momento la palla era altrove. E a vedersela brutta è stato solo il guardalinee. Allo stadio Bentegodi di Verona il vento ha fatto volare una parte dei cartelloni pubblicitari: strutture non leggerissime che, hanno spiccato il volo sfiorando l’assistente dell’arbitro.

La partita è stata sospesa per qualche minuto e alla fine, per togliere i cartelloni volanti sono intervenuti proprio i giocatori. Quindi la partita è ripresa (si era negli ultimi minuti) e il Chievo ha vinto per 2-0.