Auspicia Festival torna a Salsomaggiore il 29 e 30 agosto. Astrologia e…

di Francesca Cavaliere
Pubblicato il 27 Agosto 2020 18:53 | Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2020 19:27

Auspicia Festival torna a Salsomaggiore il 29 e 30 agosto. Astrologia e…

Auspicia Festival torna a Salsomaggiore il 29 e 30 agosto. Astrologia, tarocchi, alchimia, fisica quantistica, fisiognomica e angelologia sono nel ricco programma di questa seconda edizione.

Il festival si apre quindi ad altre discipline per migliorare la conoscenza di sé e sviluppare il proprio potenziale.

Saranno ben 60 gli eventi, tra cui conferenze, seminari, workshop, presentazioni di libri, free class di yoga e meditazione nel parco.

Si tratta di un’occasione unica per incontrarsi e confrontarsi con i massimi esperti a livello nazionale su astrologia, tarologia, angeli  e altri linguaggi archetipici.

Il festival offre così l’opportunità di comprendere quanto questi strumenti possano essere utili per approfondire la conoscenza di sé e accrescere il proprio potenziale.

L’Acqua protagonista di numerosi eventi

In omaggio alla città ospite di Salsomaggiore, città termale di fama internazionale e dalla lunga storia, l’Acqua, matrice primordiale della vita, elemento di purificazione e trasformazione, sarà protagonista di numerosi eventi di questa II edizione.

La riflessione sul lockdown di Emanuela Dallatana, ideatrice e organizzatrice del festival

“Nei giorni del lockdown, molti di noi si sono resi conto che i tempi in cui viviamo ci sottopongono a stimoli contraddittori. Ci si è resi conto che non è per nulla raro che ci si trovi a credere come nostri bisogni e desideri che in realtà non ci appartengono. Credo che questi condizionamenti esterni generino ansia. L’obiettivo dell’esistenza di qualsiasi uomo è da sempre stato quello di conoscere se stesso. Credo che questa esigenza sia cresciuta anche a seguito del difficile periodo che stiamo vivendo e dei giorni passati in isolamento forzato. Ci hanno costretti a guardarci dentro.”

Preziosi strumenti…

“Per vivere con maggiore serenitàdice ancora Emanuela Dallatana si può far ricorso anche all’astrologia, o ad altri linguaggi archetipici, che aiutano a rifocalizzarci sul nostro vero sentire. L’interpretazione della carta astrale, la lettura di un tiraggio di tarocchi, diventano allora preziosi  strumenti per sviluppare maggiore consapevolezza. Per questo motivo ho sempre vissuto l’astrologia non nella sua valenza divinatoria, bensì come uno strumento di autoconoscenza.”

Ogni giorno all’Auspicia Festival sarà possibile…

Effettuare consulti personalizzati a pagamento con oltre 20 professionisti;
Partecipare ai workshop pensati per chi per la prima volta si avvicina a queste discipline e per chi è già esperto;
Farsi calcolare gratuitamente l’ascendente e disegnare la carta astrale;
Ascoltare conferenze, seminari, presentazioni di libri;
Partecipare a dibattiti, conversazioni, momenti di approfondimento dedicati a chi ha già appena intrapreso un cammino di consapevolezza e a chi è più avanti sul suo percorso e vuole saperne di più.

I Relatori dell’Auspicia Festival

Sono numerosi e qualificati i relatori della seconda edizione dell’Auspicia Festival.

Troviamo personaggi quali Barbara Avellino, Antonella Azzali, Grazia Bordoni, Mariella Calcagno, Marco Cesati Cassin,
Andrea Coppola, Marino Cortese e Eleonora Boscarato Cortese, Paolo Crimaldi, Francesca dall’Asta, Luciano Drusetta, Eliselle, Micaela Gianico, Gero Giglio, Maria Rosa d’Incerti, Anna Lanero, Patrizia Lanzi, Maria Giovanna Luini, Paola Marabini, Pierino Giovanni Marazzani, Davide Marrè, Valentina Minoglio, Anna Maria Morsucci , Cristina Natella Julian, Dario Nencini, Giovanni Pelosini, Michela Pighi, Claudia Politi Persson, Bernadette Pilar, Paolo Quagliarella, Luca Raffaini, Paolo Salvioli Mariani, Rosella Sbarbati Del Guerra, Luca Siliprandi, Franca Soavi, Alessandra Tonna, Roberta Trivelloni, Daniela Vecchi, Liliana Vimercati.

Auspicia Festival è in sicurezza

Auspicia Festival si svolge in ottemperanza delle disposizioni previste dai DPCM del 7 e 14 agosto 2020 nonché dell’ordinanza del Ministero della Salute del 16 agosto 2020 per il contenimento del contagio da Covid-19.

L’ingresso nell’area del Festival è numericamente contingentato.
Occorre indossare la mascherina e la misurazione della temperatura corporea deve essere inferiore a 37,5°.
Nelle aree interne del festival la mascherina è sempre obbligatoria, i posti a sedere tengono conto del distanziamento sociale tra le persone. Nella area esterna del festival (il mercato) è necessario l’utilizzo della mascherina.
Personale specializzato individuabile dal gilet giallo è preposto al controllo e a far rispettare le disposizioni.

Auspicia Festival: dove e come partecipare

Al Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore (PR) – gioiello di architettura liberty- in viale Romagnosi 7

L’ingresso è a pagamento, costo 12€ (Per minori di 12 anni l’ingresso è gratuito).

Tutti gli incontri e gli eventi sono gratuiti, e accessibili fino ad esaurimento posti. Consulti, trattamenti, benessere individuale sono a pagamento con prenotazione in loco.

Orari

Apertura biglietteria: 9:30.
Sabato 10:00-20:00; domenica 10:00-19:00.

Il programma completo del festival è visionabile sul sito internet www.auspiciafestival.it

Per maggiori informazioni inviare una mail a info@ideares.it