Cantone choc: “La camorra dà lavoro a Napoli”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Settembre 2015 12:19 | Ultimo aggiornamento: 12 Settembre 2015 12:19
Raffaele Cantone (foto Ansa)

Raffaele Cantone (foto Ansa)

ROMA -“Ci sono zone a Napoli, che, per reddito, sono peggio delle banlieu parigine: esploderebbero se non fosse per il lavoro della camorra“. Verità choc, come le definisce Repubblica, quelle che Raffaele Cantone rovescia sulla platea della festa dei giovani Pd.

La genesi di quella ipocrisia è nel fatto che “per troppo tempo si è fatto finta di non vedere: sul piano culturale questi ragazzi ragionano come boss, su quello economico lo spaccio è un vero e proprio welfare della camorra, sul piano sociale la situazione è completamente disgregata”. Per il futuro “meglio evitare che ciò si riproduca. Specie con la prevenzione, specie sull’evasione scolastica”.